Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
MENU
 

E-mobility innovativa, a prezzi vantaggiosi per soci e non: il successo di SEV nella vendita di auto elettriche in Alto Adige

“Mi sono sempre interessato alla e-mobility, ma da qualche parte bisognava pur cominciare”, afferma Alois Prünster, gestore dell’Albergo Pensione Walde a Rifiano, a 1.310 m di altitudine. Prünster ha ordinato la sua Nissan Leaf elettrica tramite SEV (“L’offerta era davvero vantaggiosa!”) e il veicolo gli è stato consegnato il 23 dicembre. Le prime esperienze sono positive:
“L’auto è ottima, occorre solo viaggiare con parsimonia e tenere sotto controllo il consumo di energia elettrica, essendo l’autonomia limitata sulle strade di montagna”. L’oste, che “consiglia a tutti” una SEV Car, ha già utilizzato l’auto anche sul Passo Palade e sul Passo Mendola. Per i tragitti più lunghi si avvale delle stazioni di ricarica rapida, mentre a casa è l’impianto fotovoltaico a rifornire di energia la batteria del veicolo.

Nella primavera del 2016, SEV ha annunciato un’interessante offerta full service nel settore della e-mobility, volta ad agevolare la conversione al motore elettrico. E la promessa è stata mantenuta. SEV ha raggiunto con Nissan un
accordo di collaborazione che gli consente di commercializzare le auto elettriche del produttore a prezzi vantaggiosi. In occasione dell’assemblea generale di SEV, ad aprile, la prima SEV Car elettrica è stata consegnata alla Centrale di
teleriscaldamento di Dobbiaco-San Candido. Nel frattempo, SEV ha venduto tre furgoni e tre veicoli elettrici del marchio Nissan. Anche l’Azienda Pubbliservizi di Brunico ha ordinato tramite SEV una Nissan Leaf, impiegando il veicolo per i
viaggi di servizio e l’assistenza 24 ore su 24 nell’ambito del teleriscaldamento.

La SEV-Mobility ormai fa tendenza. Gli addetti della Termocentrale Renon utilizzano un furgone elettrico Nissan per i viaggi di servizio e anche questo mezzo è stato acquistato, a prezzo vantaggioso, tramite SEV. “L’auto ha fatto solo 200 km, ma posso già dire di essere soddisfatto”, afferma il presidente Siegfried Wolfsgruber, che “consiglierebbe il veicolo a
tutti”. Altre SEV Car sono state fornite al Comune di Lana e alla Centrale elettrica di Prato allo Stelvio. Inoltre, anche SEV stessa ha acquistato una Nissan Leaf elettrica come mezzo di servizio.

I vantaggi per l’acquirente sono concreti: SEV elabora un’offerta ad hoc sulla base delle esigenze del cliente e su richiesta,
fornisce anche le relative colonnine di ricarica. Chi acquista l’auto tramite SEV non deve occuparsi di nulla: l’intera operazione, dalla vendita sino all’installazione delle colonnine, viene presa in carico da Unione Energia Alto Adige. Anche
coloro che non sono soci possono ordinare la loro auto elettrica a un prezzo vantaggioso. La relativa offerta full service Nissan Leaf (autonomia di 250 km) comprende dettagli di dotazione come la stazione di ricarica domestica, il
cruscotto digitale, il sistema di navigazione, luci diurne e un sistema multimediale.
 
 
Torna all'elenco