Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
MENU
 

Comunicato stampa 16.07.2015 - Delegazione della Renania-Palatinato in visita a SEV

In occasione della loro visita in Italia, politici e rappresentanti del mondo economico provenienti dal Land germanico Renania-Palatinato hanno incontrato a Bolzano la dirigenza di Unione Energia Alto Adige (SEV). Lo scambio politico si è svolto nella nuova sede dell’Unione presso la Energy Tower, in Zona industriale. Qui, la delegazione tedesca si è informata in merito al modello cooperativistico con il coinvolgimento dei cittadini, all’innovativo progetto Smart Heat per la gestione intelligente delle centrali di teleriscaldamento a biomassa, alla “soluzione aggregata” per la commercializzazione diretta di energia elettrica e all’ottimizzazione degli impianti di 800 centrali altoatesine di piccole dimensioni.

All’incontro, svoltosi in un’atmosfera informale, hanno preso parte, tra gli altri, il sottosegretario al Ministero dell’economia, tutela climatica, energia e pianificazione territoriale della Renania-Palatinato Uwe Hüser, il presidente  della Camera del commercio e dell’industria dell’Assia Renana Engelbert Günster, il responsabile per la collaborazione internazionale presso l’Agenzia per l’energia della Renania-Palatinato Bernd Lämmlin e il manager di progetto presso la Banca per la promozione degli investimenti dello stato federato Philipp Schultz, oltre al presidente e al direttore di SEV Hanspeter Fuchs e Rudi Rienzner.

Il variegato e composito panorama energetico dell’Alto Adige è stato, ancora una volta, assunto ad esempio. Strutture di
produzione e distribuzione decentrate, il settore del teleriscaldamento, le competenze specialistiche maturate in oltre 100 anni, lo sviluppo autonomo di tecnologie innovative e la creazione di erogatori di servizi energetici moderni ed efficienti: l’Alto Adige, visto dall’esterno, è da considerarsi un modello di successo anche per altre regioni europee. In tal senso, tra gli obiettivi del governo del Land e le posizioni politico-energetiche di SEV è stata appurata grande comunanza di intenti e, nell’ambito di uno scambio di opinioni, tutti i partner si sono espressi a favore di una solida collaborazione.




 
 
Torna all'elenco