Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
MENU
 

SEV incontra sottosegretario a Roma

16.07.2014
Teleriscaldamento prodotto da centrali alimentate a biomassa, orientamento strategico della legislazione nazionale in materia energetica e scenario altoatesino: sono questi i temi affrontati da una delegazione di SEV, che ha incontrato il sottosegretario  presso il Ministero dell’Ambiente a Roma.

Sin dalla sua fondazione, Unione Energia Alto Adige (SEV) è impegnata attivamente per tutelare gli interessi dei suoi soci, in Alto Adige come a Bruxelles e, naturalmente, anche in costante dialogo con gli uffici ministeriali romani. Il 16 luglio, una delegazione composta da esponenti di SEV e politici altoatesini ha incontrato, presso il Ministero dell’Ambiente a Roma,
il sottosegretario Silvia Velo, per un esaustivo e cordiale scambio di opinioni. Questo summit di alto livello era stato organizzato da Unione Energia Alto Adige e dal deputato SVP Albrecht Plangger, presente al vertice insieme al
senatore Hans Berger (SVP), al presidente di SEV Hanspeter Fuchs, al suo vice Georg Wunderer e al direttore Rudi Rienzner, nonché al presidente della FIPER (Federazione italiana produttori di energia da fonti rinnovabili), Walter Righini.
 
 
Torna all'elenco