Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
MENU
 

FOROPA - Conferenza Biomassa

Data: 11.11.2014
Orario: ore 09.00
Località: TIS innovation park - Via Siemens 19, 39100 Bolzano
Biomassa legnosa

Alte vette, vallate profonde e tanto bosco. Circa il 50% della superficie provinciale è coperta dalle preziose risorse dei nostri popolamenti boschivi. Oltre alle sue diverse funzioni ecologiche e sociali, il bosco in Alto Adige ha anche un importante significato economico. Il bosco è una fonte di reddito per chi lo possiede e una fonte di materie prime per il settore legno. Il legno dei boschi del nostro territorio viene impiegato nelle 72 centrali di teleriscaldamento a biomassa presenti in provincia. Dove e come viene però impiegato il legno in tutto l’Alto Adige? Dove risiedono potenziali inutilizzati, quali sono i flussi delle biomasse, e quanto valore viene generato con l’uso della biomassa in una centrale di teleriscaldamento? Infine, quali possibilità innovative ci sono per  produrre energia a partire dalla biomassa?

Risposte a queste domande vergono date durante la conferenza sulla biomassa.
Obiettivo dell’evento è di comunicare a tutti gli interessati i risultati del progetto europeo FOROPA.

​Iscrizione entro il 04 novembre 2014 (Iscrizione online)

​Contatto:
TIS innovation park
Cluster Legno e Tecnica
Via Siemens 19
39100 Bolzano
T + 39 0471 068012
F +39 0471 068100
www.tis.bz.it
L‘evento è gratuito e si terrà in lingua tedesca con traduzione simultanea in italiano ed inglese.
Programma

  • 09.00 Saluti iniziali (Hubert Hofer, TIS innovation park / Hans Peter Fuchs, Rudi Rienzner , Unione Energia Alto Adige / Marco Barattieri, Libera Università di Bolzano / Roland Oberwimmer, Holzcluster Steiermark)
  • 09.30 Biomassa in Alto Adige: un modello per la descrizione quantitativa in provincia e la relativa importanza nel bilancio energetico (Michael Stauder, TIS innovation park)
  • 10.00 Utilizzo della vegetazione ripariale in Alto Adige: biomassa presente, produttività ed aspetti ambientali (Francesco Comiti, Libera Università di Bolzano)
  • 10.30 Biomassa legnosa da meleto in Alto Adige: quantificazione, caratterizzazione e sostenibilità ambientale (Martina Boschiero, Libera Università di Bolzano)
  • 11.00 Pausa
  • 11.30 Quale futuro per le reti di teleriscaldamento? Prestazioni energetiche reali e prospettive (Marco Barattieri, Dario Prando , Libera Università di Bolzano)
  • 11.45 Prestazioni energetiche ed emissioni inquinanti di una caldaia domestica alimentata con pellets di residui agricoli e ripariali (Dario Prando, Martina Boschiero, Marco Barattieri, Libera Universitá di Bolzano)
  • 12.00 Studio della degradazione della biomassa in fase di stoccaggio (Gerd Huber, Syneco Consulting, Bolzano)
  • 12.30 Stoccaggio di ramaglia: risultati delle prove sul campo (Wilfried Pichler, Monika Steiner, Holzforschung Austria)
  • 13.00 Pausa
  • 14.00 Brevi distanze - creazione di valore: il valore aggiunto regionale nel settore della biomassa (Christian Hoffmann, Philipp Oberegger, EURAC research)
  • 14.30 Innovazione nel settore dell’esbosco via cavo: trend e prospettive per produttori ed utilizzatori (Raffaele Spinelli, CNR-IVALSA, Firenze)
  • 15.00 Strategia di sviluppo per l'approvvigionamento di biomassa nell’Europa sud-orientale (Peter Rauch, Università delle risorse naturali e scienze biologiche applicate di Vienna (BOKU))
  • 15.30 Pausa
  • 16.00 Compoterm- calore di fermentazione da legno e rifiuti organici (Roman Bodner)
  • 16.20 Caratteristiche del cippato per la produzione energetica: indagine presso le centrali di teleriscaldamento dell’Alto Adige (Diego Andreasi, TIS innovation park)
  • 16.40 S4Q - Qualitá del combustibile legnoso in Slovenia (Peter Prislan SFI-Slovenian Forestry Institute)
 
 
Torna all'elenco